ArtCamp

ARTCAMP Torino 2012 è un laboratorio nazionale  pensato per scattare un’istantanea alla situazione nella quale si impegnano gli spazi, le realtà, le associazioni e le compagnie indipendenti giovanili che producono cultura in Italia, e per favorire una condivisione di idee, buone pratiche e nuovi network.

Durante i due mesi di Torino Young City (link) e all’interno del Torino Performing Festival (link), ArtCamp rappresenterà un’occasione per tutti per incontrare persone, enti e associazioni impegnate in campo artistico, culturale, sociale e di poter decidere in che modo discutere e confrontarsi.

La modalità sarà quella del Barcamp: una non-conferenza prima virtuale e poi reale in cui persone singole e associazioni potranno contribuire attraverso spunti, idee, provocazioni e proposte.

Non esistono imposizioni ma solo quattro temi dai quali partire.
Su questo blog ogni persona può scegliere il tema più affine e decidere di cosa parlare, attivando curiosità, libero pensiero e divulgazione.
Partecipare è semplice: entra nei temi di questo blog, leggi, rifletti e condividi le tue conoscenze scrivendo un commento direttamente sulla pagina.

Il 14, 15 e 16 giugno 2012 lo spazio virtuale diventerà reale:

i quattro temi verranno affrontati in 4 tavoli di discussione (vedi programma).
I 4 momenti prenderanno il via direttamente dai pensieri emersi in questo blog.

Da lì partiremo coinvolgendo 20 realtà indipendenti di produzione culturale provenienti da tutti Italia, molto eterogenee tra loro, che abbiamo chiamato a raccolta in quanto portatori di innovazione e buone pratiche.

Tutto intorno, in una sorta di grande agorà, tutti coloro che vorranno esserci: singoli cittadini, spazi di cultura, associazioni e gruppi che avranno voglia di dare il proprio contributo.
I tempi saranno dettati da un moderatore e ciascun tavolo vedrà la presenza di un interlocutore autorevole (a volte istituzionale a volte legato al mondo della produzione culturale) presente in ArtCamp per ascoltare, contribuire e trarre indicazioni utili per proprio opererato.
Ogni sera saranno alcuni degli spazi ospitati a portare un evento che racconterà cosa e come lavorano nelle loro città e l’ultima sera tutti potranno portare sul palco, durante Adda passà a’ nuttata un idea per vivere un’esperenza di democrazia creativa che potrebbe portarvi a vincere come premio uno start up dell’ammontare di 3.000 euro!

Perché continuiamo a guardare una girandola ferma?
Cominciamo a soffiare e produrre nuovo vento.

PARTECIPA